Post provocatorio scritto oltre due anni fa nel mio blog di netlog che ha suscitato oltre 150 commenti molte disapprovazioni, ma anche pareri molto positivi da parte di donne sul mio modo di osservare il genere femminile, buona lettura .

Ma cosa è la bellezza?

La bellezza è arte, potere, successo, ma soprattutto è dannazione; dannazione per chi la cerca, perché può portare alcune persone alla loro rovina pur di averla e dannazione per chi la possiede, perché non sono mai soddisfatte o felici.

Il soggetto del post sono le belle ragazze, dove per belle intendo tutte quelle ragazze per cui quasi tutti gli uomini, ho detto QUASI, dal primo momento che le vedono riescono solo a pensare di farsele.

1) La prima categoria, tra l’altro molto rara, è composta da quelle donne che pur sapendo di essere belle, fanno di tutto per fare passare in secondo piano la bellezza, e cercano di valorizzare altre qualità.

Sono intelligenti, riflessive, semplici nel loro modo di vestire, ma pur sempre con classe, ma soprattutto sono equilibrate; di queste ne ho conosciute alcune nella realtà, ma mai su netlog.

2) La seconda categoria, tra l’altro molto diffusa, è composta da quelle donne che sanno di essere belle e sfruttano tale qualità per ottenere tutto ciò che vogliono.

Sono lussuriose, ninfomani, materialiste, pensano che per essere sensuali, sia sufficiente mettere in mostra il + possibile le loro grazie, ma in realtà sono a mio parere solo volgari, non hanno valori morali e vivono solo di emozioni sfrenate e senza limiti, in poche parole a mio parere inutili.

Sfortunatamente la realtà è piena di questo genere di donne, anche netlog stesso.

3) La terza categoria è composta invece da un genere di donne molto particolari e su queste voglio dedicare la maggior parte del mio post!

Sono in genere culturalmente molto intelligenti, hanno un’ampia cultura umanistica, detestano le donne appartenenti alla seconda categoria, hanno una forte devozione per la bellezza femminile, tanto è che i loro profili sono pieni di foto, mai volgari, in cui viene risaltata la bellezza femminile, non si mostrano mai, o solo agli amici, in genere pochi e ben scelti, perché se dovessero farlo, rischierebbero di trovarsi forse + di 1000 messaggi e tutti stupidi!

Sono molto attraenti, per loro la seduzione è una vera e propria arte, amano scrivere e spesso di forti passioni, in genere di natura carnale e chissà perché adorano quasi tutte i felini.

A questo punto uno direbbe, beh praticamente la donna perfetta, e invece no perché sfortunatamente sono estremamente impulsive, istintive e alla continua ricerca di nuove emozioni.

Ora la cosa interessante è cercare di capire, quale mai potrebbe essere il tipo giusto per loro e di cui si potrebbero innamorare.

1) Per le ragazze della prima categoria, penso che il loro uomo giusto sia una persona responsabile, matura, sincera, leale, ma soprattutto capace di badare a se stesso; l’aspetto fisico conta, ma non è basilare.

Per darvi una dimostrazione di questa mia ultima affermazione, voglio farvi un esempio reale che si è verificato ben 2 volte.

Quando ancora frequentavo il mondo delle palestre, mi era capitato di conoscere due ragazze, molto belle, una istruttrice di fitness e un’altra una semplice cliente.

Parlavano spesso con me, di qualsiasi cosa e a differenza di altri non feci loro mai nessuna avance, dato che sapevo che erano fidanzate.

Ad entrambe feci la medesima domanda e cioè, ma come fa un fiore come te, a stare con un uomo che fisicamente, non mi sa ne di carne e ne di pesce?

La risposta fu in entrambi i casi molto simile e cioè che si erano prese, diciamo così le loro soddisfazioni personali, ma quando maturi con la testa, capisci che quello che conta realmente è ciò che c’è dentro la testa e che con loro avevano un grande feeling!!

Beh che dire, tanto di cappello, persino io rispetto a loro sarei superficiale, penso cmq che potrei essere  l’uomo giusto per una di loro.

2) Per questa categoria non esiste un uomo giusto, a loro basta che sia o pompato e con gli ormoni che viaggiano al posto dei globuli rossi, che sappiano appagarle in ogni momento, oppure con i soldi, che sappiano esaudire ogni loro capriccio.

Non penso siano interessate all’amore perché per loro l’amore è solo una fregatura e gli uomini tutti stronzi,quindi meglio considerarli solo come oggetto di piacere.

Dio quanto sono tristi, non hanno ancora capito che questa visione è dettata solo dalle loro scelte, mi raccomando, attenzione a questa categorie di donne nella maniera + assoluta.

Qualche tempo fa, ho posto ad una di loro la seguente domanda: “Perché quasi tutte le belle ragazze, sono ninfomani, trasgressive e maledettamente impulsive?”

Risposta: “Tutte le donne sono così, basta solo sapere tirare fuori questo lato”

Comincio a pensare che abbia ragione e secondo me il motivo di tale comportamento, denota una totale mancanza di equilibrio interiore, dovuto ad una non conoscenza di se stessi!!!

3) Qui la cosa si complica.

Essendo prima di tutto delle esteta, guardano innanzitutto l’aspetto fisico, poi deve essere culturalmente intelligente, forte, deciso, indipendente, diciamo che sono alla ricerca di uomini, testuali parole, che sappiano “SCOPARE LORO IL CERVELLO”, frase che francamente non riesco a capire.

Il problema è che uomini che possono fare loro quest’ultima cosa, potrebbero anche esistere, ma esiste un’alta probabilità che questi non siano per loro fisicamente scopabili.

Un po’ di tempo fa, ho detto loro che sino a quando continueranno a muoversi solo per valori estetici, rischieranno fortemente di non accorgersi dell’esistenza di questi uomini, ovviamente non ho mai ricevuto una risposta, perché come si dice, quando non si sa cosa rispondere è meglio stare zitti!!!

Amano essere corteggiate e sentirsi sempre dire che tutto ciò che fanno è perfetto, infatti se in netlog, fai loro dei complimenti a ciò che scrivono o inseriscono nel loro profilo, raramente ti citano, perché è nella norma, ma se muovi loro una piccola critica o considerazione personale, dettata in modo del tutto civile, diversa dalla loro, allora ti citano subito iniziando a graffiarti e se ribatti con insistenza, rischi anche la lista nera!!!

Secondo me una donna appartenente a questa categoria, ha tutte le carte in regola per essere una stronza, proprio a causa della sua istintività ed impulsività, che le spinge inconsciamente, ad essere attratte da coloro che in fondo non le ispirano fiducia e stabilità, ma solo forti emozioni, avventure e notti di passioni ardenti.

Consiglio quindi agli uomini, carini fisicamente, dolci, romantici e magari facilmente vulnerabili, che potrebbero essere attirati da loro e che di sicuro perderanno la testa dopo esserci andati a letto, di stare molto attenti, perché potreste rischiare di venire cerebralmente annullati e di fare la fine delle marionette, lasciatele a quelli uomini che possono permettersi di trattarle male.

Io ho avuto una esperienza personale e reale con una persona di questa categoria ma se dovessi raccontarla non finirei + di scrivere e cmq non mi sono fatto fregare, e il trucco è molto semplice, basta avere saldamente ancorato il proprio baricentro cerebrale, sopra il collo.

Il mio dialogo con loro qui su netlog, è praticamente inesistente, nonostante mi sia comportato sempre nella maniera + corretta e gentile e il motivo ancora non lo capisco, forse hanno un forte ripudio per la mia razionalità o forse perché sanno di non riuscire ad esercitare nei miei confronti alcun fascino.

Io penso (considerazione del tutto personale) che questa categoria sia solo di transizione, perché sino a quando vi resteranno, saranno cmq infelici, anche se non lo ammetteranno mai, molte sceglieranno a mio parere di restare imbilico tra la terza categoria e la seconda, ma troveranno la felicità e l’uomo giusto, solo quando passeranno alla prima, ma questo avverrà solo quando la ragione dirà all’istinto: “oh, mi hai rotto i coglioni, adesso comando io”, altrimenti sino ad allora continueranno a dire che gli uomini si suddividono in 2 categorie e cioè o sono amici, quindi non scopabili ma ottimi da fare da spalla su cui piangere, o sono stronzi,quindi belli e scopabili, visione superata invece da quelle della prima categoria  ;).

Concludo dicendo loro, che l’intelligenza legata alla conoscenza culturale, senza la saggezza,  è utile quanto una macchina senza motore e che forse è ora di smetterla di comportarsi come ventenni, dato che la fascia a cui mi riferisco io è beh sopra la 30-ina!!!!

 

 

Visualizzazioni: 234

Commento

Devi essere membro di Single Milano per aggiungere commenti!

Partecipa a Single Milano

Commento da Gran Sac. martedìtiramisùpoifine su 25 Agosto 2011 a 23:11

La tua analisi ha una pecca: oltre alla bellezza percepita dagli altri c'è l'Immagine interiore.

Ovvero una donna bellissima può credere di essere brutta.

Questo complica un po' il tutto...

Commento da Guido Mario Sgarbi su 25 Agosto 2011 a 22:05

X Rita: Tutte le donne si reputano uniche...è una pretesa assolutamente banale. La confusione mentale di Ice semmai si esplica nel fatto che abbia voluto "medicare" il contenuto del suo post (XD), perchè il modo di rapportarsi di una donna bella con la sua bellezza rientra immancabilmente in una delle categorie che Ice ha rappresentato...al netto del fatto che quella che lui definisce "categoria 3", se è come la descrive in seguito, è più una "categoria 1 mascherata" che una "categoria 3"...

Commento da Guido Mario Sgarbi su 25 Agosto 2011 a 21:58

Mah. In realtà sono piuttosto perplesso sulle tre categorie che hai fatto Ice (o Wings? ;P), perchè la mia opinione al riguardo è la seguente:

a) La categoria 1 credo che esista primariamente per una condizione di insicurezza e perchè chiunque abbia un pò di testa capisce che la bellezza è un tratto molto più effimero di tanti altri. Una donna bella ad un certo punto si stufa di essere lodata per questo aspetto effimero e pretende di essere apprezzata per altri aspetti che più spesso che no non sono sviluppati...o la donna apparterrebbe alla categoria 3.

 

b) La categoria 2 è legata ad una assoluta mancanza di profondità spirituale. Solo una persona con un grado di spiritualità sottile come l'involucro di un sacchetto di patatine può entrare pienamente nella parte della categoria 2.

 

c) La categoria 3 difficilmente si incazza perchè la contesti o non concordi con lei...se lo fa è solo una categoria 1 mascherata. Di categoria 3 ne avrò incontrate in vita mia solo una o massimo due e si parla di persone dotate di un livello intellettuale e spirituale molto più alto della norma...persone che sembrano appartenere ad un altro pianeta insomma!

 

 

Commento da GAE_ICEHEART su 25 Agosto 2011 a 19:02
Beh rita, io infatti non mi riferisco a tutte le donne ma solo ad una particolare branchia.......quello su cui purtroppo vi soffermate è solo ed esclusivamente sulle categorie, ma non era quello il mio punto su cui focalizzare, ma sui loro atteggiamenti, che purtroppo sono stati confermati non qui, sia da uomini e donne che conoscono o che hanno avuto a che fare con  il tipo di donna decritto, poi che ognuna sia un mondo a se non ci sono dubbi, ma non era di certo quello il mio obbiettivo :), grazie per il tuo commento :) 
Commento da GAE_ICEHEART su 24 Agosto 2011 a 8:56
Buongiorno bea:)...dipende da quello che le donne qui presenti saranno capaci di trasmettermi, non solo a livello emotivo ma soprattutto a livello di carattere, maturità e rispetto :)...cmq secondo me siete andate un pò fuori tema, in questo blog io ho solo cercato di descrivere molti atteggiamenti relativi a donne la cui bellezza spicca rispetto ad ogni altra dote....
Commento da GAE_ICEHEART su 24 Agosto 2011 a 0:06
mai elo, a me piace scrivere ;)
Commento da Eloisa su 23 Agosto 2011 a 22:17

Solita provocazione Wopponiana...

Che dire, ovviamente la penso esattamente al tuo contrario: catalogare le persone per schemi è deprimente e fuorviante.

Le variabili sono così tante e così sfumate, che non è possibile davvero far rientrare in una categoria le persone e lasciarcele. La bellezza delle persone risiede nella loro poliedricità: certo ci sono delle deficienti colossali, così come delle donne-genio da paura, ma aldilà di questi rari casi eccezionali, le donne sono come libri da sfogliare per capire dove ti condurranno.

 

Mi permetto una piccola 'frecciatina' personale, so che non te la prenderai: è proprio la tua dannata razionalità che ti fotte Wop. :)

La razionalità aiuta, e nessuno lo sa meglio di me, ma va condita con un briciolo di follia e di istintiva incoscienza... Tu hai troppi paletti e troppi schemi per essere davvero libero di darti ad una donna.

 

Detto questo: ma quando la smetti di scrivere'???? :P:P

Commento da GAE_ICEHEART su 23 Agosto 2011 a 19:03

Ciao debbina :)...domanda un pò difficile ma penso di potere dire che tra tutte quelle con cui ho avuto a che fare sino ad ora, di sicuro escludo la 2a categoria, direi che siamo tra la terza e la prima, + verso la prima ;)...cmq tieni conto che questo post era dedicato a donne di netlog, mentre qui dentro, almeno le donne che ho incontrato e con cui mi sento sono nettamente migliori :)

Commento da Debby su 23 Agosto 2011 a 17:49
ti farei una domanda..in questi periodi hai conosciuto parecchie donne,sicuramente le avrai selezionate.Facciamo un esempio..ma mi piacerebbe che dessi diciamo un numero a quelle che hai conosciuto,cosi x capire anche noi come ci vedi e poi magari ti possiamo dire se è vero.Dunque parti con me,che categoria sarei io ,la 1 la 2 o la 3?
Commento da GAE_ICEHEART su 23 Agosto 2011 a 16:38
gas sei su una brutta strada, rpigliati :P:P

© 2014   Creato da Clan 2000.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio